Come Convertire Video GRATIS

Se sei un appassionato di video, li registri, li credi o li guardi solamente, magari su diversi dispositivi, è probabile che tu abbia riscontrato problemi di compatibilità. Ad esempio saprai come un dispositivo come l’iPhone può registrare video 4K, ma la tua PlayStation o la tua Smart TV potrebbero non supportare tale formato e risulta quindi impossibile vedere quel video. Oppure stai provando a riprodurre un filmato sul tuo computer, col tuo programma video preferito, ma il video risulta impossibile da riprodurre. Cosa fare in questi casi? Beh, la soluzione è sicuramente quella di provare a convertire il video.

Se non hai esigenze particolari in tale processo di conversione video, qui di seguito troverai varie soluzioni per convertire video GRATIS. Proprio così, non dovrai acquistare licenze di software per convertire i tuoi file video. Una volta effettuata la conversione potrai guardare i tuoi video preferiti sul dispositivo che preferisci.

  1. Free Video Converter
  2. Handbrake
  3. Any Video Converter
  4. Media Encoder HQ
  5. Online Convert

#1. Free Video Converter

Free Video Converter by Wondershare è la versione gratuita di Video Converter Ultimate. Quest’ultimo software è sicuramente tra i migliori, più potenti e più veloci convertitori video presenti sul mercato. Se però non hai bisogno di tutte le funzioni avanzate presente in Video Converter Ultimate, qui di seguito puoi scaricare e installare la sua versione completamente GRATUITA. Ecco il link da cui potrai scaricare Free Video Converter:

Questo convertitore video permette di convertire i tuoi video, GRATIS, in oltre 1000 formati diversi. Tra questi formati i più diffusi e popolari sono sicuramente i seguenti: MP4, MOV, MKV, M4V, FLV, DIVX, AVI, H.264, MPG, MPEG, VOB, 3GP, 3G2, WMV, ASF, RM, RMVB, DAT, OGV, WEBM, DVR-MS, VRO, MXF, MOD, TOD, M4P, MTS, M2TS, M2T, TP, TRP, TS, TS, DV, NSV, WTV, TIVO, H.265, ecc…

Ritornando all’uso del programma, subito dopo averlo installato, avvialo e vedrai la seguente schermata iniziale:

La prima cosa da fare è importare i video che vuoi convertire gratis. Per far ciò clicca in alto a sinistra su AGGIUNGI e seleziona dal tuo PC tutti i filmati che vuoi convertire. Per ogni video aggiunto vedrai una riga con a sinistra l’immagine di anteprima (che se cliccata fa aprire la finestra di preview) e sulla destra i dettagli del video (formato, risoluzione, durata, peso), prima e dopo la conversione

Per selezionare il formato di conversione devi cliccare in alto a destra, come evidenziato nella figura qui sotto. Si aprirà una finestra con tutti i possibili formati video e audio che potrai impostare. C’è anche una sezione “Dispositivo” molto utile se devi convertire video per il tuo smartphone o tablet e vuoi ottenere la conversione perfetta per esso.

Infine clicca su CONVERTI TUTTO (pulsante in basso a destra) per avviare la conversione del video, o di tutti i file video che hai caricato nel programma.

Come potrai notare dal menu in alto al programma, ci sono anche altre funzioni interessanti che potrai sfruttare (anche se alcune di esse non sono attive nella versione FREE del programma) come ad esempio il “Download” dei video da Youtube, la masterizzazione di DVD, il trasferimento video su smartphone e tablet, la compressione video, il convertitore VR, la conversione da video a GIF, e così via!


#2. Handbrake

Handbrake è un convertitore video open source disponibile per sistemi basati su Windows, Mac e Linux. Supporta una vasta gamma di formati video e audio per la conversione. Nell’immagine seguente puoi vedere l’elenco completo dei formati video/audio supportati nella conversione

PRO

Ci sono un paio di cose in Handbrake che lo rendono una scelta eccellente per convertire i propri filmati:

> La prima cosa è la sua vasta gamma di profili di conversione già pronti all’uso: Anche se non sai nulla sulla conversione video, potrai scegliere un “preset” e ottenere un risultato piuttosto buono. Hai la possibilità anche di modificare le impostazioni di una conversione preimpostata, il che lo rende ancora più utile.

> La seconda caratteristica da segnalare è l’anteprima in tempo reale: Se stai convertendo più file video e non sei sicuro della qualità del profilo selezionato, puoi utilizzare l’anteprima real-time per convertire una piccola sezione di un video. Così potrai visualizzare in anteprima la clip convertita immediatamente e decidere se tale profilo va bene o se si devono cambiare alcune impostazioni o scegliere a un’altro profilo di conversione.

CONTRO

L’unico inconveniente di Handbrake è che il suo processo di conversione è piuttosto lento rispetto ad altri convertitori presenti sul mercato. Inoltre, a detta di molti, l’interfaccia del programma lascia molto a desiderare e non è sicuramente il massimo in termini di usabilità.

#3. Any Video Converter

Any Video Converter, o AVC in breve, è un altro convertitore video gratis disponibile per Windows e Mac. L’interfaccia semplice e ben organizzata di AVC lo rende più user-friendly rispetto ad altri convertitori.

Simile a Handbrake, AVC ha anche un sacco di profili di conversione incorporati che fanno risparmiare tempo in questi lavori. I preset sono organizzati in base al tipo di dispositivo, il che rende facile trovare il preset giusto. Sebbene AVC sia privo di pubblicità, richiede di installare software aggiuntivo, spesso indesiderato durante l’installazione. Fai attrenzione e deselezionalo in fase di installazione in modo da non avere software indesiderati sul tuo PC!

#4. Media Encoder HQ (Windows)

Media Encoder HQè un altro convertitore video gratuito disponibile solo per Windows. È in circolazione dal 2005 e viene frequentemente aggiornato. Supporta una vasta gamma di formati, come mostrato nell’immagine qui sotto.

Media Encoder HQ supporta la conversione di file locali e di quelli online. Tuttavia, l’utilizzo di URL da siti Web di streaming video non funziona. Per i file locali, il processo di conversione è piuttosto veloce grazie al processo di transcodifica accelerata della GPU.

Un piccolo inconveniente di Media Encoder è che non è adatto per i principianti. Trovare le impostazioni è complicato, così come configurare la procedura di transcodifica. Tuttavia, se conosci alcune nozioni di base sulla conversione di video, dovresti riuscire a usarlo senza problemi.

#5. Online Convert

Online Convert ti consente di convertire video gratis direttamente dal tuo browser e su qualsiasi piattaforma.

Il processo di conversione dei video su Online-Convert è leggermente diverso dalla maggior parte degli altri servizi online. Invece di caricare un file e quindi scegliere il formato di uscita, devi prima scegliere un formato video. Successivamente potrai caricare un file, inserire un URL o scegliere un file dal tuo account Dropbox o Google Drive.

Non hai molte opzioni per la conversione video come invece accade nei software, ma potrai convertire nei formati più popolari. Una cosa da notare è che Online-Convert non mostra alcun metadati sul file sorgente che carichi. Ciò rende difficile scegliere le giuste impostazioni se non si conoscono alcuni dettagli sul file sorgente. Tuttavia, il vero processo di conversione è piuttosto veloce e sarai in grado di scaricare il file non appena viene convertito.


Questi sopra citati sono solo alcune possibili soluzioni per convertire video gratis, senza dover necessariamente acquistare una licenza. Di sicuro ce ne sono altre in rete.. e se li hai provati dacci la tua opinione scrivendo nei commenti qui sotto!

 

Convertire Video MKV su Mac

MKV è un formato video, noto come file Matroska Video, ed è composto da tracce audio, video, sottotitoli e audio contenenti ricchi metadati per descrizioni, valutazioni, copertine e altro. Di recente Windows 10 ha aggiunto il supporto per MKV, FLAC, ecc., tuttavia, gli utenti Mac non sono così fortunati. Per risolvere il problema relativo al mancato funzionamento dei file MKV da parte degli utenti Mac, esistono due possibili soluzioni: la prima è di cercare un programma in grado di riprodurre e aprire file MKV su Mac, la seconda (che analizzeremo meglio qui di seguito) è quella di convertire video MKV su Mac in un formato più compatibile come MOV, AVI, MP4, ec…

Come Convertire Video MKV su Mac

Agli utenti Mac che si trovano a che fare con un file MKV vogliamo segnalare il seguente programma MKV Converter per Mac, che offre funzionalità eccellenti come convertire MKV in MP4 su Mac / Windows e supporta oltre 1000 formati video / audio e quasi tutti i dispositivi attualmente in commercio. Oltre a questo, garantisce una velocità di conversione 30 volte più veloce rispetto ad un convertitore MKV gratuito per Mac.

Caratteristiche di MKV Video Converter per Mac

  1. Converte  MKV in MP4, AVI, MOV e altri 1000 formati
  2. Converte video MKV in preset ottimizzati per quasi tutti i dispositivi
  3. Velocità di conversione 30 volte superiore rispetto a qualsiasi convertitore convenzionale
  4. Modifica, migliora e personalizza i tuoi file video
  5. Masterizza video su DVD
  6. Scarica o registra video da siti di condivisione video
  7. Versatile toolbox con strumenti interessanti come GIF maker, cast video in TV, convertitore VR e screen recorder
  8. Trasmetti i tuoi video da Windows o Mac ad altri dispositivi, inclusi Chromecast, Roku, Apple TV, Xbox 360 o PS3

Passo 1. Scarica e installa il programma sul tuo Mac

Ecco il link da cui scaricare l’app:

download_mac

All’avvio vedrai la seguente schermata principale:

Passo 2. Importa il file MKV da convertire

Trascina il video MKV dal tuo mac nella schermata del programma per importarlo rapidamente.

Passo 3. Scegli MP4 come formato video di uscita

Clicca sull’iconcina  difianco alla scritta “Converti tutto in” e si aprirà una schermata con tutti i possibili formati di uscita, divisi in VideoAudio e Dispositivi. Consigliamo di selezionare il formato MP4 come formato di uscita, in quanto è il formato più popolare e compatibile con i vari sistemi operativi.

Passo 4. Converti MKV in MP4 su Mac

Clicca CONVERTI in basso a destra per avviare la conversione del video.

Tutto qui. Come vedi in pochi e semplici passaggi avrai trasformato il tuo file MKV in un file video MP4 che potrà essere riprodotto con qualsiasi lettore multimediale.

 

Convertire Video WMLP in MP4, AVI, WMV, MOV, MP3

Creato da Microsoft, wlmp è l’abbreviazione di Windows Live Movie Project. Il file WLMP è un file di progetto che può includere video, diapositive, musica, transizioni ed effetti prodotti da Windows Live Movie Maker, una parte di Windows Essential Software Suite. È gratuito per gli utenti Windows.

Come tutti i file di “progetto”, è necessario utilizzare un software speciale per aprire, modificare e riprodurre i file wlmp. Windows Movie Maker è l’unico software in grado di farlo. Se si dispone di file .wlmp sul computer e si desidera guardare i file wlmp come file video con VLC, Windows Media Player o iPhone, iPad, PSP, ecc., è necessario convertire wlmp in mp4, wmv, avi o altri file video comuni. Per salvare wlmp in mp4, avi wmv ecc…, puoi utilizzare Windows Movie Maker. (Windows Movie Maker versione 2012 o successiva può esportare file wlmp in video in formato wmv e mp4).

Convertire WLMP in WMV e MP4 conWindows Movie Maker

In realtà, è davvero semplice trasformare i file .wlmp in file video in formato .wmv o .mp4 con Windows Movie Maker.

Passaggio 1. Fai clic su “File”, seleziona “Apri progetto” e carica i tuoi file di progetto .wlmp.

Passaggio 2. Vaii nel menu “File”, fai clic su “Salva film”. È possibile selezionare una delle opzioni in base alle proprie esigenze.

Windows Movie MakerWLMP to WMV MP4

Se vuoi convertire wlmp in mp4, ma Windows Movie Maker non può farlo, ti consigliamo di seguire questa guida.

Come Convertire WLMP in MP4, AVI, MOV, FLV, VOB, MKV…?

Con Wondershare Video Converter potrai convertire file WLMP in qualsiasi altro formato video. Ecco di seguito i link da cui poter scaricare questo convertitore video per PC Windows o Mac:

download_windows   download_mac

Una volta installato il programma, avvialo e poi segui la seguente guida

Convertire WMV in MP4

video-converter-ultimate-windows

 

Masterizzare e Convertire Video in DVD

Abbiamo già visito come fare a convertire un DVD in video, ossia ad estrarre un film o file video da un DVD per salvarlo nel formato desiderato sul nostro computer. Adesso invece vediamo come fare l’operazione inversa, cioè come masterizzare e convertire video in DVD. Questa operazione è, nonostante il calo di popolarità dei DVD a discapito dei dischi Blu-ray, ancora molto richiesta dagli utenti sia Windows che MacOS.

Qui di seguito segnaliamo due programmi professionali che ti aiuteranno a convertire video in DVD alla massima velocità e massima qualità.

#1. Masterizzare e Convertire Video in DVD con Video Converter Ultimate

#2. Masterizzare e Convertire Video in DVD con DVD Creator


Masterizzare Video su DVD con Video Converter Ultimate

La prima cosa da fare è ovviamente scaricare e installare sul tuo computer il programma Video Converter Ultimate, uno dei migliori programmi in circolazione quando si tratta di convertire file video o masterizzarli su DVD o Bluray.

Ecco i link (Windows e Mac) per scaricare la versione demo gratuita di Video Converter:

download_windows   download_mac

Installa ed apri il programma. Ecco l’interfaccia principale del programma:

Passo 1. Importa il video che vuoi convertire/masterizzare su DVD. Potrai anche selezionare “Aggiungi cartella” se intendi masterizzare più file video contemporaneamente su un DVD.

Passo 2. Clicca in alto sulla scheda “Masterizza

Dalla finestra che si apre, dalla destra scegli il menu DVD preferito e, se vuoi anche lo sfondo e la musica di sottofondo del menu iniziale.

masterizza1

Passo 3. Inserisci un DVD vuoto nel tuo computer e dal programma clicca “MASTERIZZA” per avviare il processo di conversione e masterizzazione del video su DVD

Come si vede dalla figura sopra, in basso a destra del programma, prima della masterizzazione, potrai selezionare il tipo di disco (DVD o Blu-ray) inserito nel computer e la sua dimensione. In questo modo potrai avere sotto controllo lo spazio occupato sul disco ed eventualmente aggiungere o rimuovere contenuti prima della masterizzazione.

Masterizzare Video su DVD con DVD Creator

Un altro valido programma per convertire e masterizzare video su DVD è DVD Creator. Ecco come utilizzarlo.

Passo 1. Installa DVD Creator e Importa video da masterizzare

Dalla schermata iniziale del programma clicca su “Importa” per caricare i video dal tuo PC o Mac. Una volta caricati i video potrai anche ordinarli come desideri, in modo da averli poi in quell’ordine sul DVD.

Passo 2. Scegli menu DVD

Questo DVD creator  consente di creare menu DVD personalizzati molto belli. Clicca sul tab Menu, e troverai diversi modelli gratuiti pronti da applicare al tuo progetto. Potrai personalizzare anche i testi, pulsanti e miniature del menu.

Passo 3. Masterizza Video su DVD

Potrai effettuare la conversione video sia per dischi DVD 9 che DVD 5. Per avviare la masterizzazione clicca in alto sul pulsante “Masterizza” e dopo aver verificato le impostazioni clicca su BURN per procedere.

Tutto qui!

 

Convertire MKV in MP4

Se ti trovi in questo articolo hai molto probabilmente un file video in formato MKV e stai cercando di convertirlo in formato MP4 per poterlo visualizzare su qualsiasi dispositivo. Abbiamo già visto come convertire MKV in WMV, ma di sicuro il formato MP4 è quello più compatibile con i vari computer, smartphone, smart TV, lettori multimediali, ecc…

Prima di vedere come effettuare la conversione da MKV a MP4, vediamo meglio le caratteristiche di questi due formati.

MKV MP4
Descrizione

MKV sta per file “Matroska”. Questo file contiene audio e/o video. Tale formato si caratterizza per poter includere contemporaneamente flusso audio, video e sottotitoli.

MP4 è un file multimediale che  può memorizzare video, audio e sottotitolo (a seconda del contenuto). E’ diventato popolare anche grazie a iTunes che usa tale formato e supporta a pieno quasi tutti i dispositivi, smartphone e tablet
Categoria
Video File
Video File

Programmi Associati
VLC, KMPlayer, ALLPlayer, Elmedia, HandBrake,
Pinnacle Studio, PowerDVD

Apple QuickTime Player
Apple iTunes
Windows Media Player

Sviluppato da
Matroska

MPEG (Moving Picture Experts Group)
MIME Type
Video
Video, Moving-image, Audio

 

Il formato MKV è in grado di supportare un film con risoluzione 1080p e con supporto per capitolo, audio stereo 2 canali, audio 5.1, audio 5.1 con commenti…. cose che il formato MP4 non può. Però, a differenza del MKV, MP4 è ampiamente utilizzato nei dispositivi multimediali portatili con supporto di file integrato.

Come Convertire MKV in MP4

Per convertire MKV in MP4 suggeriamo di utilizzare un MKV Converter professionale come Video Converter Ultimate. Puoi scaricare una versione demo gratuita per PC o Mac, dai link seguenti:

download_windows   download_mac

Questo programma si caratterizza sia per l’elevato numero di formati video supportati che per l’estrema velocità di conversione che ti farà risparmiare parecchio tempo (senza degradare la qualità del video in uscita)

Step 1. Carica il file MKV da convertire in MP4

Installa ed avvia Video Converter Ultimate e dalla schermata principale clicca su “Aggiungi File” per iniziare a importare i tuoi video MKV.

Step 2Imposta MP4 come formato di uscita

Per impostare il formato di conversione devi cliccare in alto a destra (come raffigurato al punto 1 dell’immagine seguente). Si aprirà una finestra con tutti i possibili formati di uscita. Tra questi cerca e seleziona MP4. Oltre al formato MP4 potrai scegliere la sua risoluzione (480p, 720p, 1080p, ecc…)

Step 3Converti MKV in MP4.

Per finire clicca in basso a destra su “CONVERTI TUTTO” e il programma inzierà ad effettuare la conversione del filmato.

video-converter-ultimate-converter-win

Al termine della conversione clicca in alto sulla scheda “Convertiti” e potrai localizzare il file MP4 appena generato.

 

 

Video MP4 non si Apre su Mac?

Il formato video MP4 è diventato come l’MP3 per i file audio, ossia il formato più utilizzato e popolare in quanto compatibile con qualsiasi dispositivo tecnologico e sistema operativo. E’ possibile riprodurre un video MP4 su computer, su smart TV, su iPhone, su tablet, su dispositivi Android ed è supportato da qualsiasi lettore multimediale.

A volte però si possono riscontrare dei problemi anche con questo formato video. Per essere più precisi c’è da dire che MP4 è un “formato contenitore” al cui interno vanno a finire dati relativi alla traccia video, audio, immagini e altre info. In base al codec video utilizzato è possibile che un video MP4 funzioni perfettamente ad esempio su un PC Windows ma non si apra su Mac OS X. Cosa fare in questi casi? Come risolvere il problema del video MP4 che non si apre su Mac?

Ci sono varie possibilità e qui di seguito segnaliamo le soluzioni più efficaci.

#1. Effettua la conversione MP4 su Mac

La prima soluzione che consigliamo di adottare è quella che prevede l’uso di un programma Video Converter per Mac col quale poter convertire il video MP4 in un formato più compatibile con Mac. Ad esempio si potrebbe convertire il file MP4 in MOV QuickTime, in modo da andare a “correggere” eventuali codec video utilizzati e non pienamente supportati dal tuo Mac. Per effettuare tale conversione ecco i passaggi da seguire.

Passo 1. Scarica e installa Video Converter sul tuo Mac OS

Dopo l’installazione vedrai questa schermata principale:

Passo 2. Aggiungi o trascina nel programma i file MP4 da convertire

Dopo il caricamento vedrai il file aggiunto nella schermata centrale

Passo 3. Effettua la conversione

Infine scegli il formato di uscita dall’angolo in alto a destra del programma e avvia la conversione cliccando su CONVERTI TUTTO in basso a destra. Scegliendo come formato di uscita MOV, otterrai sicuramente un file video compatibile al 100% col tuo Mac e non avrai problemi a riprodurlo in QuickTime o in altri player

#2. Utilizza un player differente

Il player video predefinito su Mac è come saprai QuickTime Player. Però se hai problemi nell’aprire alcuni formati video, come ad esempio MP4, ti consigliamo di scaricare e provare ad usare VLC Player per Mac. Questa app si contraddistingue per il fatto di possedere molti più codec e quindi supporta la riproduzione di tantissimi formati video differenti.

#3. Ripara Video MP4

Terza ed ultimo suggerimento che diamo per risolvere il problema del video MP4 non si apre su Mac, è quello di provare a riparare il file video perchè potrebbe essere corrotto. Col programma Video Repair per Mac potrai effettuare un’analisi del video alla ricerca di eventuali elementi mancanti o danneggiati nel video e procedere al ripristino. Fare una prova non costa nulla!

« Articoli Precedenti